Il nuovo film di Alex Garland, Annientamento, non uscirà in sala: il lungometraggio tratto dal bestseller di Jeff VanderMeer con Natalie Portman, Jennifer Jason Leigh e Oscar Isaac, verrà distribuito direttamente su Netflix, che ha stretto un accordo con Paramount e Skydance per la sua distribuzione internazionale. Infatti, se in America sarà in streaming circa due settimane dopo l’uscita nei cinema (prevista per il 23 febbraio) e Canada, India e Cina avranno una distribuzione tradizionale, nel resto del mondo l’unico modo per vederlo sarà attraverso la piattaforma digitale.

Intervistato da Collider, il regista si dichiara “molto deluso. […] Il film uscirà nelle sale americane, e di questo sono molto contento. (Netflix) ha i suoi pro e i suoi contro, ma dal mio punto di vista e da quello del gruppo con cui ho lavorato, il film è stato pensato per il grande schermo“.

Ed è un vero peccato. Senza nulla togliere a Netflix, guardando il trailer di Annientamento non possiamo non concordare con Garland. E’ innegabile che un film del genere sul grande schermo sarebbe incredibile. Peccato.

(fonte: Collider)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.